Kingsley Holgate

LA BARBA GRIGIA D'AFRICA

Kingsley Holgate è considerato uno dei più interessanti esploratori moderni dell'Africa. Avventuriero dal profondo spirito umanitario, scrittore, personaggio televisivo e membro della Royal Geographical Society, viene nominato da Gateway Magazine "Explorer-in-Residence", l'uomo che più di tutti ha viaggiato per l'Africa.

Ecco solo alcune delle sue avventure a sfondo umanitario, molte delle quali mai tentate prima: una traversata dell'Africa da Città del Capo al Cairo con barche scoperte, lo Zambesi e il Congo e la circumnavigazione del lago Turkana, il più grande lago in un luogo desertico del mondo.

Ha attraversato le saline di Makgadigadi in land yacht, mentre in un'altra spedizione chiamata "Extreme Latitude" la sua squadra ha viaggiato a piedi, in bicicletta, su carri trainati da buoi, in cayuco e con un Land Rover compiendo un giro del mondo lungo il Tropico del Capricorno.



"Dopo innumerevoli spedizioni, è arrivato il momento di restituire il favore a Mamma Africa. "
Durante l'anno impiegato nella spedizione "African Rainbow", fino al confine della Somalia e poi di nuovo in Arabia a bordo di un sambuco, è stato possibile distribuire migliaia di zanzariere alle donne incinte e ai bambini al di sotto dei 5 anni nell'ambito dell'iniziativa "One Net One Life".



"The Outside Edge", una spedizione geografica e umanitaria che attraversa 33 paesi nell'arco di 448 giorni, seguendo i contorni dell'Africa, è stata riconosciuta come la spedizione più riuscita per la prevenzione della malaria: l'avventura è stata messa al servizio dell'umanità.

Kingsley e il suo team sono appena tornati dalla All Africa Expedition, una spedizione relativamente pericolosa e difficile che si proponeva di percorrere tutto il continente africano.