Guida invernale

Se avete intenzione di montare pneumatici invernali, ecco alcuni semplici consigli che vi aiuteranno a ottenere il massimo dalla vostra auto e dai pneumatici.

Forse pensate che dal momento che vivete in un luogo dove non nevica quasi mai i pneumatici invernali sono una pura perdita di tempo. Non è così. I pneumatici invernali sono adatti non solo in caso di neve ma in tutte le condizioni meteorologiche avverse, garantendo una maggiore trazione e tenuta di strada anche su fango, e ghiaccio.

Ancora più importante, la mescola del battistrada è appositamente concepita per migliorare le prestazioni sulle strade bagnate, una condizione particolarmente frequente durante l’inverno. Naturalmente, per chi vive in aree dove le nevicate sono particolarmente abbondanti, Cooper ha creato una serie di pneumatici invernali pensati appositamente per garantire una trazione ottimale. Alcuni possono essere anche equipaggiati con chiodi da ghiaccio standard da 11mm.

Molte persone che abitano nelle aree più fredde dispongono di un set di cerchi di scorta (di solito in acciaio, per evitare che il sale ne corroda le parti in lega durante l’inverno) equipaggiati con pneumatici invernali. Le montano verso la fine dell’autunno per poi smontarle in primavera.

Dato che i pneumatici invernali Cooper sono efficaci anche sulle strade bagnate, perché non li provate il prossimo inverno? Non si sa mai, il maltempo potrebbe sorprendervi mentre siete in viaggio. Con i pneumatici invernali Cooper sarete equipaggiati e pronti per ogni evenienza.

È sempre meglio montare set completi - Montate tutti e quattro i pneumatici invernali, anche noti come pneumatici M+S. Non usateli mai in combinazione con pneumatici da strada normali. Anche i pneumatici invernali chiodati devono essere montati in set di quattro. L’uso combinato di pneumatici chiodati e non chiodati rende instabile la vettura in curva e durante le frenat.

Velocità - I pneumatici non chiodati devono essere usati inizialmente a velocità ridotta per circa 100 chilometri. I pneumatici chiodati richiedono un rodaggio più lungo, circa 320 chilometri.

Indici di velocità - Gli indici di velocità dei pneumatici invernali sono diversi da quelli dei normali pneumatici da strada e molto spesso indicano una velocità inferiore. Assicuratevi di conoscere la velocità massima di sicurezza dei vostri pneumatici invernali e rispettate il limite previsto.

Chiodi su asfalto - In mancanza di neve e ghiaccio, per i quali sono stati espressamente concepiti, i chiodi peggiorano la tenuta di strada e l’efficacia del sistema frenante. Su superfici prive di neve o ghiaccio è consigliabile mantenere la velocità al di sotto dei 100 km/h.

Direzione dei chiodi - Dopo un periodo di utilizzo, i chiodi si usurano in modo da rendere più efficace la loro azione nella direzione in cui si sta viaggiando. Quando si smontano i pneumatici chiodati alla fine della stagione invernale, è bene contrassegnarli in modo da poterli montare successivamente nella direzione ‘giusta’.